Password dimenticata?
ISCRIVITI

Let Eat Bi, il mercatino aperto per tutto il mese di agosto

di Redazione Piemonte che Cambia
TAG Agricoltura Sostenibilità ambientale
5 agosto 2019

Il punto vendita di Cittadellarte non va in vacanza: tutti i mercoledì di agosto sarà possibile acquistare i prodotti delle aziende agricole partner di Let Eat Bi. Scopriamo tutti i dettagli.

Agosto, il mese tanto atteso per molti, sta arrivando: è giunto il momento di mare, spiaggia, escursioni, montagna e semplice tempo libero. Valigie pronte, quindi, e si viaggia alla volta di mete lontane dalla propria città. Ma non per tutti: i biellesi che rimarrano nella provincia laniera ad agosto non dovranno rinunciare al cibo sano e locale. Il mercatino Let Eat Bi, infatti, rimarrà aperto per tutto il mese, ogni mercoledì, dal 7 al 28.

Come di consueto, saranno proposte frutta e verdura di stagione e naturali, oltre ad altre eccellenze del territorio come miele, formaggi, uova, vino, prodotti trasformati e molto altro ancora. Per quanto concerne le informazioni logistiche, per acquistare le specialità dei partner Let Eat Bi è necessario passare al mercatino di via Serralunga 27 a Biella dalle 10 alle 13. Ai nostri microfoni è intervenuta Armona Pistoletto, presidente dell’associazione biellese, per presentare le aperture straordinarie: vi proponiamo il filmato.

Quali sono i produttori (presenti in base alla propria disponibilità) che si potranno trovare al mercatino? Cascina Bozzola di Occhieppo Inferiore, azienda agricola che produce frutta di stagione, noci, polenta di mais antico e castagne essiccate; L’orto d’asporto di Cerrione, con ortaggi di stagione, saponi naturali e uno speciale olio sardo; La Crava Cuntenta di Masserano, specializzata nei prodotti caprini, dai formaggi freschi fino allo yogurt; Frutteto di Bersej di Portula, azienda agricola che vende aceti, succhi di frutta, confetture e canestrelli; Cà Nel Bosco di Portula, con salami e formaggi stagionati di capra, bresaola e uova; l’Azienda Agricola Pellerei, con numerose verdure, uova, arance, limoni, nocciole e olio; l’Azienda Agricola Emanuele Bono, che proporrà conserve di pomodoro, fagioli secchi, coste e spinaci.

Per ulteriori informazioni sul mercatino è possibile scrivere una mail all’indirizzo leteatbi@cittadellarte.it.

Articolo tratto da: Journal Cittadellarte

Foto copertina
Didascalia: Let Eat Bi - mercatino prodotti locali
Autore: Let Eat Bi

0 commenti presenti COMMENTA
Biellese che Cambia Biella Città Creativa tutorial&faq 5x1000

Internet inquina quanto l’intera
aviazione civile mondiale.
Per questo il nostro hosting è
a Emissioni Zero.

Scegli anche tu Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

un progetto di
Exe

Certificato Green Cloud

Benvenuto!

Benvenuto su
PIEMONTE Che Cambia!
Effettua il login dalla barra in alto oppure ISCRIVITI GRATUITAMENTE per poter accedere alla piattaforma e conoscere persone e progetti nel tuo territorio!

FACEBOOK

TWITTER

Insieme a noi

SOSTENITORI

Compagnia di San PaoloFondazione Cassa di Risparmio Biella

PARTNER

Economia SolidaleMovimento per la Decrescita FeliceSlow FoodCittà dell'arteBiellese in TransizioneSarastusEtinomiaInqubatoreSmart Cities Alto Piemonte

Per migliorare la tua esperienza sul sito, utilizziamo i cookies. OK