Password dimenticata?
ISCRIVITI

Nasce a Torino "Cuqù - la culla del quartiere", dove la comunità diventa famiglia

di Lorena Di Maria
TAG Educazione Integrazione sociale
3 maggio 2019

A Torino, nel quartiere di San Salvario, nasce "Cuqù – la culla del quartiere", un centro sperimentale che accoglie la famiglia in ogni sua forma: attraverso servizi innovativi che favoriscono la genitorialità e la crescita dei più piccoli, rappresenta uno spazio di attività e servizi per le famiglie, capace di favorire l’inclusione sociale e il rafforzamento del senso di comunità all’interno del quartiere multiculturale.

Può un quartiere diventare una famiglia allargata dove gli abitanti si aiutano nelle difficoltà quotidiane e nella gestione del proprio tempo?
Essere genitore non è un compito semplice. I momenti di condivisione sembrano spesso troppo pochi, gli impegni e il lavoro sembrano togliere la maggior parte del tempo prezioso.
Ma quando questo tempo è condiviso con la propria comunità, le difficoltà si riducono e si trasformano in uno stimolo per una maggior inclusione.

A Torino viene inaugurato proprio in questi giorni Cuqù, il nuovo spazio dove il quartiere diventa la propria casa e la comunità la propria famiglia:

Il progetto nasce nel quartiere di San Salvario, come esperienza innovativa di welfare di comunità progettata, per offrire uno spazio condiviso per la crescita dei bambini del quartiere e per facilitare forme di genitorialità.
E’ un progetto pensato proprio per mettere al centro il tempo delle famiglie, scandendo la dimensione affettiva, relazionale e professionale delle persone.

Cuqù offre spazio, per le bambine e i bambini che parlano tutte le lingue del mondo, ma offre anche tempo, per tutte le famiglie che qui possono trovare un luogo accogliente e organizzato per condividere momenti di gioco e socialità coi propri bimbi e altri abitanti del quartiere.

Una culla che ha un doppio significato: da un lato rappresenta uno spazio in cui i genitori possono proteggere ed accompagnare nella crescita i propri figli, dall'altro vuole essere un luogo di origine per la nascita di nuove forme di cultura e civiltà all'interno del quartiere.

In questo spazio la dimensione sociale dell'educazione e della crescita dei più piccoli passa attraverso la mediazione della comunità: come si legge dal sito del progetto, “Cuqù sceglie di investire sulla prima infanzia e sulla genitorialità, partendo dal presupposto che si tratta di un investimento a lungo termine, che costituisce un capitale per l’intera comunità”.

Il progetto, finanziato da Torino Social Factory, è il risultato del lavoro dell’Agenzia Sviluppo San Salvario onlus, della Cooperativa Sociale Atypica e Il Mondo di Joele, tre realtà attive nel quartiere con l'obiettivo di creare un impatto positivo sulla comunità di San Salvario.

Rafforzare il senso di identità e comunità, favorire forme di mutuo aiuto tra gli abitanti e solidarietà: sarà un centro sperimentale e un luogo di accoglienza che offrirà servizi innovativi rivolti alle famiglie. Sarà presente un baby parking con orari ampi e flessibili, uno spazio gioco con possibilità di postazioni in co-working per i genitori, laboratori creativi, percorsi educativi, uno spazio di accoglienza quotidiano animato dalle Madri di Quartiere e da professionisti della nascita e della crescita.

Inoltre Cuqù abbraccia i molteplici aspetti dell'inclusione, essendo pensato per accogliere la famiglia in ogni sua forma: “famiglie che abitano il quartiere, famiglie fragili, famiglie straniere, famiglie monogenitoriali, famiglie in agio, garantendo accesso gratuito o calmierato per chi è in difficoltà economica – si legge dal sito - CuQù orienta e risponde a bisogni di conciliazione, sostegno, socialità e promuove protagonismo, cittadinanza e inclusione per famiglie di origine immigrata”.

Foto copertina
Didascalia: Attività coi bambini
Autore: Cuqù - la culla del Quartiere
Licenza: Pagina fb Cuqù - la culla del Quartiere

0 commenti presenti COMMENTA
Biellese che Cambia Biella Città Creativa tutorial&faq 5x1000

Internet inquina quanto l’intera
aviazione civile mondiale.
Per questo il nostro hosting è
a Emissioni Zero.

Scegli anche tu Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

un progetto di
Exe

Certificato Green Cloud

Benvenuto!

Benvenuto su
PIEMONTE Che Cambia!
Effettua il login dalla barra in alto oppure ISCRIVITI GRATUITAMENTE per poter accedere alla piattaforma e conoscere persone e progetti nel tuo territorio!

FACEBOOK

TWITTER

Insieme a noi

SOSTENITORI

Compagnia di San PaoloFondazione Cassa di Risparmio Biella

PARTNER

Economia SolidaleMovimento per la Decrescita FeliceSlow FoodCittà dell'arteBiellese in TransizioneSarastusEtinomiaInqubatoreSmart Cities Alto Piemonte

Per migliorare la tua esperienza sul sito, utilizziamo i cookies. OK