Password dimenticata?
ISCRIVITI

Vieni a scoprire AxTo: un viaggio al centro delle periferie

di Lorena Di Maria
TAG Informazione e comunicazione Integrazione sociale Stili di vita
12 aprile 2019

Questa settimana il week end è allargato! Da giovedì 11 a domenica 14 aprile inizia il viaggio al centro delle periferie con il primo festival itinerante di AxTo – Azioni per le periferie torinesi. Un’occasione per scoprire nuovi luoghi, realtà e progetti inclusi in percorsi di riqualificazione urbana, ma soprattutto un’opportunità per fare nuove esperienze ed entrare in contatto con la ricca comunità che vive intorno a te.

Esci di casa. Cammina. Scopri la città. Ma soprattutto guardati intorno, perché potresti imbatterti in sorprese inaspettate pronte a stupirti.

Potrebbe essere l’occasione giusta per metterti in gioco col laboratorio di ciclofficina a cui volevi partecipare da tempo, oppure sperimentarti nella cucina creativa e nella panificazione, o magari imparare a progettare arredi fai da te e avvicinarti all’arte del riuso. Potrebbe anche essere l’occasione per partecipare ad una passeggiata guidata alla scoperta degli orti urbani della città, della street art o per conoscere quel cohousing vicino a casa tua.

Insomma, questo week end pensa in grande! Dall’11 al 14 aprile le periferie di Torino sono più vivaci che mai, ospitando, contemporaneamente, tutte le realtà che nascono e crescono in questi luoghi dinamici e pieni di vita.

Viaggio al centro delle periferie” è il primo festival che porterà in città, in un unico momento, più di 50 eventi gratuiti da nord a sud e ai quali tutti sono i benvenuti.
Un’occasione per fare rete e per creare nuove connessioni stimolando la conoscenza delle associazioni e degli enti del terzo settore che, grazie al programma AxTo, stanno ridisegnando la città.
Un’occasione soprattutto per le persone curiose di scoprire quanta ricchezza esiste nelle periferie della città e per entrare a far parte di una comunità… sempre più allargata.

AxTO è il progetto della Città di Torino per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie. Un progetto che investe, più che sui grandi interventi, sulla cura e sulla “manutenzione” del capitale sociale e dell’infrastrutturazione urbana, sulla sicurezza e sulla capacità di resilienza urbana, sul potenziamento dei servizi e sulla realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano.

Da anni il progetto accompagna i cittadini nel percorso di riqualificazione delle aree urbane e proprio in questi giorni vuole restituire la città ai suoi abitanti, invitarli a vivere i propri spazi rinnovati, a conoscere e ad appropriarsi dei luoghi e delle offerte dei quartieri.

“Il ricco calendario, la molteplicità di attività, provengono da realtà del territorio. Il festival è l’occasione per conoscerle e sperimentare quanto potrà essere scelto e usufruito anche in futuro - si legge dal programma - un vero e proprio momento in cui le periferie presentano ai cittadini la loro offerta di formazione, divertimento, aiuto, iniziative di lavoro e culturali”.

Elenchiamo alcuni tra i vari eventi inclusi nella programmazione:

Giovedì 11 aprile:
10.00 – 13.00 Piano mobile: coworking + babyparking – Più SpazioQuattro, via Saccarelli 18. Conciliare lavoro e famiglia? Si può! Vieni a conoscere il coworking di quartiere con giochi e intrattenimenti per i più piccoli.

16.30 – 18.00 Laboratori per conoscere i mestieri - Sportello AxTO Sud, corso Dante 45b.
Sperimenta e scopri le tue abilità: saldatura, lavorazioni meccaniche, taglio laser, stampa 3D e tanto altro con il progetto della cooperativa O.R.S.O.

Venerdì 12 aprile:
15.00 – 18.00: Esplorando gli Orti Urbani - Strada Castello di Mirafiori 40.
Una passeggiata guidata per gli orti urbani di Mirafiori Sud con l’associazione Horizon e il progetto Rigenerare il suolo.

16.00 – 18.30 B.NEXT openlabs – Laboratori di Barriera, via Baltea 3.
Cucina creativa, panificazione, fare la radio, upcycling: una giornata di laboratori per mettersi in gioco, divertirsi e imparare.

17.00 – 20.00: Beautiful Precious Plastic - Ex Incet, piazza Teresa Noce 17.
Un pomeriggio alla scoperta del riciclaggio della plastica e delle macchine per sminuzzarla e termoformarla in “preziosi” oggetti di design.

Sabato 13 aprile:
9.00 – 12.00: Reuse Day – Edizione 8 Emmegi, via Santa Maria Mazzarello 30.
Progettazione degli arredi della nuova area ristoro della Fabbrica del Chinino con il metodo condiviso del Design Sprint. Prenotazione obbligatoria.

16.00 – 18.30: Hackability, presenta Strike 4.0, una bici per tutti. Una bici unica nel suo genere economica e pensata per favorire la mobilità di bambini con disabilità.

Domenica 14 aprile:
14.00 – 19.00: Mostra del MAUA – Museo di Arte Urbana Aumentata, Mausoleo Bela Rosin, Strada Castello di Mirafiori 148/7.
Una esposizione di scatti di street art, realizzati da più di 120 studenti delle scuole di Torino, frutto del workshop fotografico del Maua. Fino al 5 maggio.

14.30 – 16.30: MAUA & SAT.
Street Art Tour in realtà aumentata Meeting Point: Il primo tour di street art con opere d’arte in realtà aumentata nei quartieri Vanchiglia, Vanchiglietta e Aurora, per scoprire in anteprima i murales animati. Prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

Foto copertina
Didascalia: Integrazione sociale
Autore: Casa del Quartiere San Salvario
Licenza: Pagina fb Casa del Quartiere San Salvario

0 commenti presenti COMMENTA
Biellese che Cambia Biella Città Creativa tutorial&faq 5x1000

Internet inquina quanto l’intera
aviazione civile mondiale.
Per questo il nostro hosting è
a Emissioni Zero.

Scegli anche tu Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

un progetto di
Exe

Certificato Green Cloud

Benvenuto!

Benvenuto su
PIEMONTE Che Cambia!
Effettua il login dalla barra in alto oppure ISCRIVITI GRATUITAMENTE per poter accedere alla piattaforma e conoscere persone e progetti nel tuo territorio!

FACEBOOK

TWITTER

Insieme a noi

SOSTENITORI

Compagnia di San PaoloFondazione Cassa di Risparmio Biella

PARTNER

Economia SolidaleMovimento per la Decrescita FeliceSlow FoodCittà dell'arteBiellese in TransizioneSarastusEtinomiaInqubatoreSmart Cities Alto Piemonte

Per migliorare la tua esperienza sul sito, utilizziamo i cookies. OK