Password dimenticata?
ISCRIVITI

Waste Mob, una maratona di raccolta rifiuti lungo le rive del Po

di Roberto Vietti
TAG Ambiente Cicli produttivi e rifiuti Clima Integrazione sociale Sostenibilità ambientale Stili di vita
23 maggio 2017

Università e Politecnico di Torino insieme per partecipare alla campagna Let's Clean Up Europe e al Festival dello Sviluppo Sostenibile. Una giornata per sensibilizzare, attivarsi e conoscere al meglio come differenziare i rifiuti, dopo averli raccolti.

TORINO - UniTO, PoliTO e CUS Torino uniranno le forze per una maratona di raccolta rifiuti lungo le rive del Po, partendo dagli impianti del CUS di Corso Sicilia 50 e arrivando al cortile d’onore del Castello del Valentino.

Ai partecipanti verrà offerto un kit di benvenuto con maglietta e attrezzature per la raccolta, alcuni rappresentanti di UniToGo e Green Team faranno il tifo per le squadre dai due dragon boat che remeranno lungo il percorso, e l’evento si concluderà con un momento formativo per imparare insieme come differenziare i rifiuti nel migliore dei modi e comprendere quali siano gli errore più comuni.

L'evento terminerà con un aperitivo per tutti i partecipanti. E' possibile registrarsi tramite il modulo che trovi qui. Unisciti il 24 Maggio e aiuta a restituire alla città il paesaggio fluviale che merita.

Il percorso
L’iniziativa vuole richiamare all'attenzione rispetto al lungo Po una delle aree verdi di maggiore rilievo, naturalistico e paesaggistico, per l’area torinese. Sebbene oggi stia tornando alla sua bellezza originale infatti, in seguito all'alluvione dello scorso inverno, vi sono stati ingenti danni causati anche dai rifiuti trascinati dall'ondata di piena. La passeggiata partirà dalla sede del Cus di Corso Sicilia 50, per poi svilupparsi lungo le rive del Po e terminare al Castello del Valentino, dove vi sarà un secondo momento formativo per imparare insieme come differenziare i rifiuti nel migliore dei modi e comprendere quali siano gli errori più comuni. L'evento terminerà con un aperitivo per tutti i partecipanti.

UniToGo
UniToGO è la nuova struttura per la sostenibilità dell'Università degli Studi di Torino. Network multidisciplinare che raggruppa Docenti, personale tecnico e amministrativo, studenti e studentesse al fine di promuovere azioni di sostenibilità ambientale per Unito. UniToGO è il promotore del "Piano di Azione per la Sostenibilità Ambientale" per indirizzare e guidare le scelte dei prossimi 5 anni di Unito.

Green Team
Allineandosi alle migliori Università internazionali, il Politecnico di Torino intende accrescere la consapevolezza del proprio ruolo sociale (come individui e come istituzione) attraverso l’educazione alla cultura della sostenibilità, avviando un percorso condiviso di accreditamento dell’Ateneo come campus sostenibile e favorendo la creazione di azioni sinergiche nell’ambito di una visione sostenibile del territorio.

CUS Torino
Il CUS Torino, è la più grande polisportiva a livello nazionale per il numero di discipline praticate ed è l’ente che eroga servizio sportivo a studenti, docenti e operatori universitari e all’intera cittadinanza. L’obiettivo principale è quello di fornire servizio sport al sistema universitario torinese, al fine di migliorare la qualità della vita di ogni studente, ma anche alla Città di Torino, promuovendo l’idea di “Campus a cielo aperto”.

Let's Clean Up Europe!
Ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura. La causa principale di tutto ciò sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società, cattive politiche di gestione dei rifiuti e mancanza di sensibilità nella popolazione. Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, la SERR (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) coordina una giornata di pulizia europea annuale chiamata Let’s Clean Up Europe.

Festival dello Sviluppo Sostenibile
L'evento si inserisce inoltre all'interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso da ASVIS (Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile). Il Festival rappresenta il principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile (Esdw) e si svolgerà nell’arco di 17 giorni, dal 22 maggio al 7 giugno, durante i quali si prevede di organizzare circa 160 eventi che richiamino l’attenzione sia sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, sia su dimensioni trasversali che caratterizzano l’Agenda 2030, dall’educazione alla finanza per lo sviluppo sostenibile, dagli strumenti per il disegno e la valutazione delle politiche alle modifiche degli assetti istituzionali per favorire le politiche per lo sviluppo sostenibile.

0 commenti presenti COMMENTA
Biellese che Cambia Biella Città Creativa tutorial&faq 5x1000

Benvenuto!

Benvenuto su
PIEMONTE Che Cambia!
Effettua il login dalla barra in alto oppure ISCRIVITI GRATUITAMENTE per poter accedere alla piattaforma e conoscere persone e progetti nel tuo territorio!

FACEBOOK

TWITTER

Insieme a noi

SOSTENITORI

Compagnia di San PaoloFondazione Cassa di Risparmio Biella

PARTNER

Economia SolidaleMovimento per la Decrescita FeliceSlow FoodCittà dell'arteBiellese in TransizioneSarastusEtinomiaInqubatoreSmart Cities Alto Piemonte

Per migliorare la tua esperienza sul sito, utilizziamo i cookies. OK