Password dimenticata?
ISCRIVITI

Abitare

YEPP Porta Palazzo, giovani protagonisti del cambiamento nel cuore multietnico di Torino

Nel cuore di Porta Palazzo, quartiere multietnico sede del più grande mercato all’aperto d’Europa, dal 2012 un gruppo di giovani dai 15 ai 29 anni fa quotidianamente esercizi di cittadinanza attiva, praticando l’accoglienza e il superamento dei pregiudizi. Lo fa grazie a YEPP Porta Palazzo, un progetto, un metodo che permette ai giovani e a chi lavora con loro di progettare e realizzare azioni che migliorino la qualità della vita.

8 novembre 2017 | di Daniela Bartolini - Italia che Cambia

#29 - L’isola di Capraunica: la felicità mette radici tra i monti

Provincia di Cuneo, ma quasi in Liguria. Qui Luca e Vittoria stanno recuperando un vecchio borgo a mille metri di altezza sul mare, alternando agricoltura, cultura, riflessioni sulla felicità e recupero di case abbandonate. Un progetto da visitare, vivere, sostenere.

2 novembre 2017 | di Daniel Tarozzi

Case a 1 euro: l'iniziativa di Borgomezzavalle contro lo spopolamento

Case antiche e abbandonate vendute a un euro per far rivivere i nostri paesi e contrastare lo spopolamento dei borghi. Con quest'obiettivo nasce l'iniziativa di Alberto Preioni, sindaco di Borgomezzavalle, comune della Valle Antrona sorto un anno fa dalla fusione di Viganella e Seppiana. Il comune, abitato da 320 abitanti, ha decine di case abbandonate divise tra diversi proprietari che abitano lontano.

26 ottobre 2017 | di Alessandra Profilio

Casa imparo a fare?

Con l'autunno riprende “Casa Imparo a Fare?”, un percorso lungo un anno per le Case del Quartiere di Torino per incentivare la cura degli spazi delle Case da parte dei cittadini attraverso laboratori formativi e realizzativi, basati sulle pratiche di autocostruzione e autoproduzione. Un’occasione per sensibilizzare la cittadinanza e gli operatori all’uso di materiali e tecniche artigianali eco-compatibili, per costruire qualcosa di utile per la comunità e diffondere competenze pratiche e ripetibili da portare nella propria vita e nella propria casa.

27 settembre 2017 | di Daniela Bartolini - Italia che Cambia

Due anni dopo... Che meraviglia una vita diversa

"Temevo il grande salto. Lasciare la città per trasferirmi in un piccolo paesino del cuneese. E invece ho presto scoperto che lì, tra i monti, non ero mai solo e che gli abitanti di queste valli, umani e non, mi avrebbero accolto superando le mie più rosee aspettative".

26 settembre 2017 | di Daniel Tarozzi

Case del Quartiere: nell'ambivalenza la chiave dell'innovazione

Nel maggio 2016 a Torino si è tenuto il convegno “Abitare una casa per abitare un quartiere”. Da qui è nato un report che riassume e sistematizza i dati raccolti nella due giorni e che prova a fornire un primo quadro su alcuni temi che stanno trasformando le città italiane nel campo delle politiche urbane e degli usi degli spazi pubblici e sui quali il Piemonte si inserisce come regione all’avanguardia.

14 settembre 2017 | di Paolo Cignini

Abitare una casa per abitare un quartiere

Ad un anno dal convegno nazionale in cui si sono confrontati tutti coloro che operano a diverso titolo nelle Case del Quartiere portando a Torino un esteso dibattito sull’innovazione sociale e culturale, è a disposizione il report degli incontri. Per chiunque voglia riflettere sulla necessità di spazi e saperi condivisi, sulla generazione di reti collaborative e di progetti che rispondano alle esigenze dei territori.

1 settembre 2017 | di Daniela Bartolini - Italia che Cambia

#26 - La Casa di Quartiere. Nuovi modi di pensare l’abitare, l’accogliere e il futuro

Ad Alessandria, troviamo un centro di incontro multiculturale e polifunzionale in grado di rendere possibili sogni e progetti innovativi. Uno spazio aperto a tutte e tutti, dove cultura, immaginazione e intraprendenza si incontrono e si fondano per costruire un presente e un futuro sostenibili.

3 agosto 2017 | di Alessia Canzian

Stepping: al via la riqualificazione energetica degli edifici pubblici

Ha preso il via Stepping, un progetto finanziato dall’Unione Europea che si pone come obiettivo di aumentare la diffusione degli EPC – Energy Performance Contract – per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici nell’ambito dei paesi europei Mediterranei. Il progetto vede la Regione Piemonte come capofila, con il ruolo di coordinamento e aggregazione dei comuni della Regione, e l’Environment Park di Torino come partner tecnico strategico.

24 luglio 2017 | di Paolo Cignini

CoAbitare a Torino: un altro modo di vivere è possibile!

Le nostre città sono luoghi sempre meno "umani" in cui il nostro vicino è spesso uno sconosciuto o, addirittura, un nemico. Per rispondere a questo senso di isolamento, sono nate le esperienze di cohousing. Oggi vogliamo raccontarvi una delle più interessanti realtà piemontesi in questo settore.

24 maggio 2017 | di Emanuela Sabidussi

Respiro in Val di Viù, al Laboratorio Energia Mentale

Il LEM nasce con l’intento di offrire un supporto alle persone che sentono la necessità di raggiungere e mantenere un equilibrio psicofisico. Questa è la scommessa fatta da Maria Piera e Luigi al Corgnolero, piccola frazione di Viù.

6 marzo 2017 | di Roberto Vietti

#7 - Ca' Mariuccia, Agricoltura Etica alle porte di Torino

Il progetto intende approfondire e diffondere i principi dell’agricoltura naturale, della permacultura e delle pratiche legate all’autoproduzione e all’autodeterminazione delle comunità rurali, intese come patrimonio genetico della civiltà e non solo come centri di produzione alimentare. Così, Andrea e Angela, con passione e determinazione, propongo attività eterogenee, trasversali e interdisciplinari.

17 febbraio 2017 | di Roberto Vietti

#5 - Un approccio Smart per quattro province: VCO, Novara, Vercelli e Biella

Da anni a Omegna l’associazione Smart Cities Alto Piemonte porta avanti una progettualità nata per mettere in rete le realtà del territorio, indirizzandole verso una maggiore attenzione all’ambiente, puntando sull’efficientamento energetico e sulla connettività diffusa.

10 febbraio 2017 | di Roberto Vietti

Cervo Volante B&B, accogliere e condividere

Cervo Volante è il sogno di ricreare un senso di comunità in ambiente montanaro. Il percorso è lungo e faticoso, ma si è certi che sia denso di buone sensazioni e relazioni. Al momento v’è la disponibilità di accogliere gli ospiti in una struttura B&B a frazione Ballada e altre strutture sono in preparazione.

9 febbraio 2017 | di Roberto Vietti
Biellese che CambiaTutorial e Faq Cambia la Finanza, Scegli l'Etica! L'Italia che Cambia dalla Teoria alla Pratica

Abitare (10)

 

FACEBOOK

TWITTER

Insieme a noi

SOSTENITORI

Compagnia di San PaoloFondazione Cassa di Risparmio Biella

PARTNER

Economia SolidaleMovimento per la Decrescita FeliceSlow FoodCittà dell'arteBiellese in TransizioneSarastusEtinomiaInqubatoreSmart Cities Alto Piemonte

Per migliorare la tua esperienza sul sito, utilizziamo i cookies. OK